In offerta!

Portfolio#1

Autore: Matt Dixon
Collana Stampe
Età di lettura: 0-99

Portfolio#1 di Matt Dixon raccoglie una selezione di 12 immagini 42x31cm, staccabili dal blocco, tratte dalla serie Transmition files.

Le opere di Matt Dixon suscitano immediata simpatia. Un sentimento di tenerezza si alterna al sorriso strappato, lo stupore alla famigliarità. Poi, un po’ alla volta, quella leggera impressione di ingenuità che trasmettono lascia il posto all’osservazione imposta da alcuni particolari. Dopo un po’ si intuisce che, nel complesso, quello che Dixon sembra mettere in scena sono dei classici archetipi e che spesso quei robottini… siamo noi.

ISBN 9788854920309
Pagine 48, colore
Formato 22x30cm
Allestimento Cartonato
Anno di pubblicazione 2021
Lingua Inglese, Italiano, Silent

37,05

Solo 3 pezzi disponibili

Categoria: Stampe

Portfolio#1 di Matt Dixon raccoglie una selezione di 12 immagini 42x31cm, staccabili dal blocco, tratte dalla serie Transmition files.

Le opere di Matt Dixon suscitano immediata simpatia. Un sentimento di tenerezza si alterna al sorriso strappato, lo stupore alla famigliarità. Poi, un po’ alla volta, quella leggera impressione di ingenuità che trasmettono lascia il posto all’osservazione imposta da alcuni particolari. Dopo un po’ si intuisce che, nel complesso, quello che Dixon sembra mettere in scena sono dei classici archetipi e che spesso quei robottini… siamo noi. 

Matt Dixon è un illustratore freelance e concept artist. Ha agitato con entusiasmo pastelli, pennelli e penne da quando ricorda mentre la sua prima esperienza con l’arte digitale è stata all’età di otto anni, quando ha iniziato ad assemblare immagini di caratteri ASCII su un Commodore VIC-20.

La sua lunga attività nell’industria dei giochi inizia nel 1988 e prosegue per oltre un decennio lavorando per uno dei più grandi sviluppatori di giochi indipendenti del Regno Unito, prima come artista di produzione, poi come art director. Il suo colore preferito è il verde.

Matt Dixon

Matt Dixon è un illustratore freelance e concept artist. Ha agitato con entusiasmo pastelli, pennelli e penne da quando ricorda mentre la sua prima esperienza con l’arte digitale è stata all’età di otto anni, quando ha iniziato ad assemblare immagini di caratteri ASCII su un Commodore VIC-20. La sua lunga attività nell’industria dei giochi inizia nel 1988 e prosegue per oltre un decennio lavorando per uno dei più grandi sviluppatori di giochi indipendenti del Regno Unito, prima come artista di produzione, poi come art director. Il suo colore preferito è il verde.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Portfolio#1”

Ti potrebbe interessare…