In offerta!

Il presentimento

Collana Autrement
Età di lettura: +16

Traduzione di G. Brevetto

collana Autrement n.4

 

L’avvocato Charles Benesteau decide improvvisamente di trasferirsi in un quartiere popolare di Parigi abbandonando la famiglia, gli amici, il lavoro e una vita agiata.
Stanco di vivere in un ambiente circondato da ipocrisie, un mondo incapace di atti altruistici, prova a rifugiarsi nella solitudine e nell’esilio interiore.

Tale scelta, però, mostrerà presto la sua ingenuità: le invadenti figure della sua vita precedente non lo abbandoneranno, e la generosità che Charles rivolgerà a una bambina del nuovo quartiere non riuscirà ad allontanarlo dalle bassezze degli uomini.

Uno dei lavori più rappresentativi dell’universo di Emmanuel Bove, ispirato alla fondamentale questione kafkiana: abbiamo il controllo del nostro destino, o siamo vittime di una mano invisibile?

ISBN 9788896971154
Pagine 144, BN
Formato 15x24cm
Allestimento Brossura filo refe
Anno di pubblicazione 2012
Lingua Italiano

12,83

Solo 10 pezzi disponibili

Categoria: Letteratura

L’avvocato Charles Benesteau decide improvvisamente di trasferirsi in un quartiere popolare di Parigi abbandonando la famiglia, gli amici, il lavoro e una vita agiata. Stanco di vivere in un ambiente circondato da ipocrisie, un mondo incapace di atti altruistici, prova a rifugiarsi nella solitudine e nell’esilio interiore.

Tale scelta, però, mostrerà presto la sua ingenuità: le invadenti figure della sua vita precedente non lo abbandoneranno, e la generosità che Charles rivolgerà a una bambina del nuovo quartiere non riuscirà ad allontanarlo dalle bassezze degli uomini.

Uno dei lavori più rappresentativi dell’universo di Emmanuel Bove, ispirato alla fondamentale questione kafkiana: abbiamo il controllo del nostro destino, o siamo vittime di una mano invisibile?

Emmanuel Bove

Emmanuel BoveEmmanuel Bove nasce a Parigi nel 1898, da padre russo e madre lussemburghese. Sempre sopraffatto dal bisogno, esercita i mestieri più disparati: autista di tram e taxi, ragazzo di caffè, tuta blu alla Renault, poi giornalista di cronaca nera e scrittore di romanzi popolari con lo pseudonimo di Jean Valois. La sua opera conta una trentina di libri, tra i quali, in italiano: Armand (Marietti), Diario in inverno (Marietti), I miei amici (Feltrinelli). Bove muore a Parigi nel 1945.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il presentimento”

Ti potrebbe interessare…